1.488 persone hanno letto questo articolo

In questa guida voglio spiegare a tutti come fare l’installazione di Windows 10, in modo pulito e totalmente da zero, che possa girare parallelamente a MacOS (o OS X).

  1. Per prima cosa, dobbiamo verificare che il nostro Mac rientri nella seguente lista di compatibilità ( Elenco ). Questo per evitare spiacevoli inconvenienti durante tutta la procedura.
  2. A questo punto bisogna accendere il proprio Mac e verificare la presenza di aggiornamenti software. Verificare che l’ultima versione del sistema operativo sia installata così da poter avere anche l’ultimo firmware disponibile.
  3. Aprire quindi “Assistente Boot Camp” recandosi sotto “Applicazioni -> Utilità” o digitandolo all’interno della ricerca Spootlight

 

 

Tramite l’assistente Boot Camp sarà quindi possibile, seguendo la semplice procedura guidata, partizionare il disco e poter scegliere con quale Sistema Operativo avviare il Mac (Se Windows 10 o MacOS).

L’unica cosa di cui avrete bisogno è:

1. Chiavetta USB dove installare il software di supporto BootCamp (fa parte della proceduta guidata) contenente i driver delle periferiche. Tale software andrà eseguito una volta installato Windows per poterlo utilizzare con il pieno supporto Hardware.

2. DVD/Chiavetta USB di installazione di Windows 10

3. Codice di Licenza (Product Key) di installazione valido.

 

Di seguito le funzionalità Hardware del vostro Mac che saranno disponibili anche su Windows 10:

 

 

 

 

Taggato come:  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerchi qualche informazione?

Usa il form che segue per ricercare nel sito

Non hai ancora trovato quello che cercavi? Lascia un commento oppure contattaci per avere le informazioni che cerchi.

Link Utili

Software consigliati per Mac:.